Normativa di prodotto: aggiornamenti

La normativa relativa ai prodotti in laterizio può essere di carattere cogente (Leggi dello Stato e delle Regioni, Decreti Ministeriali, ecc.) oppure volontario (norme UNI -Ente Italiano di Unificazione) che assume forza di obbligo qualora la norma venga esplicitamente richiamata in capitolati, contratti,leggi, ecc. Per ciascuna tipologia di materiali la normativa può essere definita di "progetto" (se riguarda in parte o tutto l'organismo edilizio) o di "prodotto" (se è espressamente riferita alle caratteristiche dello specifico elemento).

Le regole in materia di marcatura CE sono cambiate a partire dal 1° luglio 2013, con il recepimento del Regolamento (UE) n. 305/2011 che ha abrogato la vecchia Direttiva 89/106/CEE. La marcatura CE è obbligatoria per la maggior parte dei prodotti da costruzione per poterli vendere sul mercato interno europeo; l'elenco aggiornato è consultabile sulla Gazzetta ufficiale dell'Unione europea.

La Commissione europea ha pubblicato l'opuscolo "La marcatura CE dei prodotti da costruzione. Passo a passo": un utile vademecum per produttori o distributori che si trovano ad aggiornare la marcatura CE dei propri prodotti. L'opuscolo guida ad apporre la marcatura CE per un nuovo prodotto e fornisce anche indicazione nel caso in cui un prodotto subisce modifiche in relazione ai processi produttivi, alle materie prime, alle prove, ecc.

E' organizzato in due paragrafi principali:

  • Adempimenti a carico del fabbricante;
  • Lista di controllo dei fabbricanti.

 

logo_life_herotile-02.png     |      saie ftredilio ftr     |      Logo-INS.png